lunedì 23 gennaio 2012

Erbazzone di Carla



Ricetta tipica emiliana di  mia suocera, bravissima cuoca emiliana.

Ingredienti:
per il ripieno
1,5 Kg di spinaci o bietole
1 mazzo di cipollotti (o due cipolle medie)
60 g di lardo o grasso di prosciutto
4 cucchiai di olio
50 g di burro
2 spicchi di aglio
5 manciate di parmigiano
una manciata di prezzemolo tritato
sale
pepe


per la pasta
200 g di farina
1 noce di strutto (o 30 g di burro)
2 cucchiai di olio
sale 
pepe
acqua tiepida


Impastare la farina con acqua, olio e strutto (oppure con burro), formare un panetto, coprire con un telo pulito e lasciarlo riposare per un'ora nella parte meno fredda del frigorifero.

Sciogliere sul fuoco il grasso di prosciutto, aggiungere l'aglio schiacciato e la cipolla tagliata finemente.
Aggiungere olio, burro e, quando la cipolla si sarà appassita, aggiungere gli spinaci, prima lessati e strizzati.
Lasciare insaporire con sale e pepe.

Quando si sarà raffreddato aggiungere il prezzemolo e il parmigiano.

 Dividere il panetto di pasta in due parti e tirarle in due dischi molto sottili, uno leggermente più largo dell'altro. Si appoggia il disco più largo su una teglia ricoperta da carta da forno. Si distribuiscono le verdure stufate e raffreddate, si ricopre con il disco di pasta più piccolo.
Sigillare bene i bordi con le dita. Si punzecchia la superficie con una forchetta.
Si cuoce in forno preriscaldato per 45 minuti a 200 gradi.



1 commento:

  1. ogni volta una fantastica sorpresa mi stupisci sempre complimenti

    RispondiElimina